Il progetto

Nell’UE vivono circa 80 milioni di persone con disabilità. Si tratta di oltre il 15% della popolazione europea. Diversi tipi di disabilità portano a diverse limitazioni ed esigenze.

Le persone affette vorrebbero essere in grado di vivere una vita più autodeterminata, indipendente e soddisfatta nella propria casa confortevole, nonostante i loro limiti. Le tecnologie moderne possono aiutare con questo! Gli aiuti tecnici intelligenti sono generalmente disponibili e accessibili al giorno d’oggi. Se si sa come usarli abilmente, si può condurre una vita più attiva, autodeterminata, indipendente e socialmente integrata nonostante una disabilità.

Con le nostre offerte di formazione, vorremmo spiegare alle persone affette, ai loro parenti, amici e specialisti professionali quali sono le opzioni tecnologiche disponibili, quali esigenze soddisfano e come configurarle e utilizzarle.

Download Brochure

Attività

  • Ricerca sui bisogni delle persone con disabilità a casa loro.
  • Corsi di formazione su una piattaforma di e-learning interattiva, il cui contenuto tratterà l’installazione di varie tecnologie domotiche/domotiche nell’ambiente domestico.

Obiettivi

  • Aprire un nuovo mondo di opportunità e possibilità per le persone con disabilità e bisogni speciali per vivere una vita più indipendente, autonoma, sicura, sana, confortevole e stimolante nelle proprie case.
  • Creare condizioni di vita migliori per i diversi gruppi con qualche disabilità, concentrandosi sulla loro vita quotidiana e raggiungendo una vita più autonoma, indipendente e sana, rendendo una società più equa eliminando ogni possibile discriminazione.

Risultati

  • PR1: Guida ai bisogni, problemi, interessi e soluzioni nella propria casa per le persone con disabilità fisica, mentale, sensoriale, neurologica o organica.
  • PR2: Corso per adattare le Smart Home all’indipendenza e all’autonomia delle persone con disabilità.
  • PR3: Piattaforma di apprendimento interattiva e innovativa per migliorare l’autonomia delle persone con disabilità nelle loro case.

News

A great project meeting in Bologna

A great project meeting in Bologna

The work on the project MY SMART SWEET HOME continues. On 26-27 of July the 2nd transnational meeting of the project was held in Bologna and hosted by AIAS, an organization with more than 50 years of history and experience on the assistance for people with disability....

The project begins

The project begins

The care needs of people with disabilities vary greatly and can also change over time. Among those affected and their relatives and friends, there is a strong desire to maintain a life that is as self-determined and independent as possible in their own home, despite...

Partners

l sostegno della Commissione europea alla produzione della presente pubblicazione non costituisce un’approvazione dei contenuti, che riflettono solo le opinioni degli autori, e la Commissione non può essere ritenuta responsabile per qualsiasi uso che possa essere fatto delle informazioni in essa contenute.

Skip to content